Tutto quesiti: il processo tributario telematico

Le risposte alle domande dei professionisti

Il processo tributario telematico, dopo un periodo di rodaggio, durante il quale il suo utilizzo era facoltativo, sarà obbligatorio per tutti i contenziosi instaurati dal 1° luglio 2019 in poi.
Per poterlo utilizzare, è necessario che l’utente (difensore professionista o cittadino) dapprima si registri sul portale dedicato e, successivamente, accedendo al sistema informativo della Giustizia Tributaria (SIGIT – PTT), depositi gli atti e i documenti processuali già notificati alla controparte a mezzo posta elettronica certificata.
Inoltre, l’utente registrato potrà consultare sul SIGIT – PTT i propri fascicoli processuali, contenenti tutti gli atti e i documenti del contenzioso incardinato.
In questa circolare “Tutto quesiti” si forniscono le risposte alle domande pervenute in redazione

di Armando Urbano

Fonte: MySolution