Rottamazione-ter 2019

Rottamazione Cartelle 2019 

La manovra di fine anno 2018 (art. 3, D.L. n. 119/2018) ha reintrodotto la possibilità per i contribuenti di chiudere i ruoli pendenti con l’ente della riscossione (c.d. “rottamazione ter”). In particolare, è possibile definire i ruoli 2000-2017: chi aderisce alla sanatoria deve pagare l’importo “residuo” del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Inoltre, con la Legge di bilancio 2019, è stato introdotto il c.d. “saldo e stralcio” dei debiti per i contribuenti in difficoltà economiche. La Guida approfondisce con taglio operativo la disciplina generale nonché gli aspetti soggettivi e oggettivi dell’adempimento, esaminando inoltre le conseguenze in caso di mancato pagamento e le FAQ sull’argomento pubblicate dall’Agenzia delle Entrate.

di Saverio Cinieri

Fonte: Mysolution