Modelli e strumenti per la valutazione degli equilibri aziendali

Rilevare e gestire tempestivamente la crisi: il piano finanziario e il nuovo ruolo dei commercialisti

Il recepimento del codice della crisi e dell’insolvenza per il tramite del D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14, si caratterizza in particolare per un nuovo approccio alla gestione tempestiva dello stato di crisi. Per tale motivo, la riforma ha focalizzato l’attenzione sulle procedure d’allerta, sull’utilizzo di un sistema di indicatori e sulla composizione assistita della crisi, al fine di creare le premesse perché si possa intervenire prima che la crisi diventi insolvenza. In tali rinnovati contesti, assumono rilevanza gli strumenti e i modelli sviluppati dalla prassi aziendale, utili per un monitoraggio continuo e soprattutto per diagnosticare per tempo eventuali disequilibri finanziari, patrimoniali ed economici.

di Roberta Provasi

fonte Mysolution