ISA: le regole di applicazione del regime premiale

ISA: le regole di applicazione del regime premiale

È stato emanato il provvedimento direttoriale 10 maggio 2019, n. 126200 , con il quale l’Agenzia delle Entrate – in attuazione dell’art. 9-bis, commi 12 e 17, del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modifiche dalla Legge n. 96/2017 – detta le regole per l’applicazione dei nuovi Indici sintetici di affidabilità (Isa), disciplinando, per il periodo d’imposta 2018, le condizioni in presenza delle quali sono applicabili i benefici riconosciuti dal medesimo articolo. Sono stati definiti, in particolare, i diversi punteggi in base ai quali è possibile accedere alle agevolazioni previste dalla legge, tra cui l’esonero dall’apposizione del visto di conformità o dalla prestazione della garanzia in materia di Iva per crediti a rimborso o in compensazione fino a 50mila euro ovvero l’inapplicabilità della disciplina sulle società non operative. Il provvedimento in esame ha altresì definito le procedure cui devono attenersi i soggetti incaricati alla trasmissione telematica ai fini dell’acquisizione massiva dei dati.

di Paolo Duranti 

Fonte Mysolution