Consultazione delle proprie e-fatture emesse e ricevute: fino al 31 ottobre è possibile aderire al nuovo servizio

Consultazione delle proprie e-fatture emesse e ricevute: fino al 31 ottobre è possibile aderire al nuovo servizio

Sul portale Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate, è operativa la funzionalità che consente agli operatori Iva di aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle proprie fatture elettroniche: lo ha reso noto la stessa Agenzia attraverso un comunicato stampa diffuso ieri in tarda serata.

Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. la stessa possibilità è prevista anche per i consumatori finali (per le fatture ricevute), che possono sottoscrivere l’adesione al servizio all’interno dell’area riservata dove è disponibile anche la dichiarazione precompilata. In tal caso, peraltro, le e-fatture ricevute saranno visualizzabili dal 1° novembre;
  2. l’adesione potrà essere effettuata fino al prossimo 31 ottobre, con effetto per tutte le fatture emesse e ricevute dal 1° gennaio 2019;
  3. in caso di mancata adesione, dopo tale data le fatture elettroniche non saranno più consultabili ed entro il 30 dicembre 2019 l’Agenzia provvederà a cancellare i file xml;
  4. in caso di adesione dopo il 31 ottobre 2019, saranno consultabili solo le fatture emesse e ricevute dal giorno successivo all’adesione;
  5. è inoltre possibile recedere dal servizio;
  6. per l’attivazione è necessario sottoscrivere un apposito accordo con l’Agenzia delle Entrate.